giovedì 31 marzo 2011

Lo shopping di mezzanotte di Carmen Reid


Vi dico subito che non mi è piaciuto! Sarò un po’ brutale forse, ma mi aspettavo qualcosa di più simpatico e frizzante! La protagonista, Annie, si avvicina pericolosamente alla ben più famosa Becky Bloomwood, col solo difetto che non è simpatica quanto quest’ultima! Tra l’altro (così come la serie ben più famosa della Kinsella) esiste una serie dedicata ad Annie; infatti questo romanzo viene dopo “Il Club dello shopping” (che non ho letto in realtà, ma sinceramente non ne ho nessuna intenzione).
Annie Valentine lavora come personal shopper al The Store di Londra. Tutti la cercano, tutti la vogliono per i suoi preziosissimi consigli. Ma Annie non è soddisfatta. Vuole aprire un’attività tutta sua, diventare imprenditrice di se stessa, però viene ostacolata dal suo compagno Ed, il quale vorrebbe che lei procedesse a piccoli passi.
Annie è testarda e non mette al corrente Ed dei suoi movimenti e dei suoi debiti con il fisco. Durante un viaggio disastroso in Italia con i suoi due figli, il suo migliore amico gay (immancabile in questi romanzi), la sorella e il suo compagno, Annie ne combina di tutti i colori. Lascia tutti alla villa che avevano affittato per il soggiorno e se ne va in giro a spendere una cifra esageratamente alta per scarpe e borse e conosce un italiano bello e furbo. Tornati a Londra, però, dovrà fare i conti col suo compagno non proprio entusiasta del suo comportamento.
Il romanzo non scorre molto, la scrittura è ripetitiva e un po’ pesante e devo dire che, cosa che non mi era mai successa, la protagonista mi ispira una sana antipatia, così come Ed, il suo compagno, un po’ troppo remissivo e immaturo per i miei gusti. Sicuramente non c’è nulla di male a voler perseguire i propri sogni e obiettivi, ma nella vita, ogni tanto, bisogna scendere a compromessi, soprattutto se si vive accanto a un’altra persona.
Insomma, è un romanzo che sconsiglio come lettura estiva e/o primaverile!!
Per chi fosse comunque curioso ecco il link del sito dell’autrice: http://www.carmenreid.com/index.asp

Nessun commento:

Posta un commento

Abbuffiamoci di parole!!!