venerdì 15 aprile 2011

Quel caffè in Mulberry Street di Sharon Owens


In quel piccolo caffè di Mulberry Street, a Belfast (l’autrice è nata in Irlanda), sembra che le cose siano perfette e che i coniugi Stanley vadano d’amore e d’accordo. Apparentemente però. Perché Penny Stanley è insoddisfatta della sua vita e, ahimè, del suo matrimonio con Daniel che l’ha sposata unicamente perché proprietaria del caffè. Daniel ha avuto un’infanzia triste e piena di sacrifici, cosicché cerca di rifarsi una vita sposando Penny. 
Da quel giorno non ha fatto altro che lavorare e lavorare, costringendo Penny ad abitare in un appartamentino sopra il caffè quando potevano tranquillamente permettersi di comprare una casa tutta loro. Per fortuna Penny si sveglia e capisce che quella non è la vita che aveva sempre desiderato. Cambia look, si rifà il guardaroba, caccia Daniel dal letto coniugale e si trova un amante. 
Ma è davvero questa la soluzione a tutti i suoi problemi? 
Il libro mi è piaciuto molto, soprattutto dal momento in cui Penny inizia a capire che c’è qualcosa che non va nella sua vita e si ribella. 
Come sempre – o quasi :-) – vi lascio il link dell’autrice! Dalla Home Page potete anche accedere al suo blog!! 

3 commenti:

  1. EMMM ANCHE QUESTO VOGLIOOOOO DAIIIIIII TVB <3

    RispondiElimina
  2. Uuuufffiiiiii ;-) e vabbbeneee TVB monella!!! + sul <3

    RispondiElimina
  3. ahahah ti stiamo svuotando la libreria :D

    RispondiElimina

Abbuffiamoci di parole!!!