giovedì 26 gennaio 2012

Nero n. 9 di Massimo Junior D’Auria

Ciao a tutti miei cari lettori!
Vorrei innanzitutto ringraziare Monica del blog Boosk land per avermi inviato, tramite Fazi Editori, il libro “Mani Calde” di Giovanna Zucca che avevo vinto con questo giveaway! Grazie Monica!!!! Lo leggerò prestissimo! ^_^
Ora invece vorrei parlarvi di una raccolta di racconti dalle tinte noir inviatami da Massimo, autore esordiente, oddio, non proprio esordiente, visto che ha alle spalle altre pubblicazioni.


Come si evince dal titolo, "Nero n. 9", i racconti sono 9, ognuno diverso dall’altro, ma tutti lasciano con l’amaro in bocca, anche se di alcuni si evince già il finale, come ad esempio “Artisti” o “Predestinazione”. Nel primo, la fidanzata di un pittore viene maltrattata da quest’ultimo e lei, alla fine, si vendica; il secondo è la storia di due grandissimi amici che perdono una persona cara (fidanzata di uno e amica dell’altro) a causa di un folle che l’ha uccisa: fin quasi da subito si capisce chi è il pazzo assassino.
Sono comunque tutti scritti molto bene, mi è piaciuto molto “Lettere al mago Gesuele”, scritto appunto in stile epistolare, anche se noi leggiamo solo le lettere inviate al mago ma non le risposte, che però si evincono dalle prime. Per non parlare di “Questione di sguardi” che mi ha lasciato letteralmente scioccata.
Potrebbero essere tranquillamente racconti giornalieri di cronaca nera, osservati e sviscerati però dal punto di vista dell’assassino, tanto da far apparire “quasi” giuste le ragioni dell’omicida, per quanto folle.
Insomma, storie di ordinaria follia, che si leggono sui quotidiani, ma raccontati da Massimo in maniera originale utilizzando tanti stili diversi, a seconda del protagonista e della situazione.
Per quanto non sia il mio genere, devo dire che l’autore mi ha lasciato spesso e volentieri col fiato sospeso e in suspense.
Date un’occhiata al blog di Massimo: http://massimojuniordauria.wordpress.com/ dove trovate anche informazioni sull’acquisto di “Nero n. 9”, edito da Sogno Edizioni.
Buona giornata a tutti! ^_^

17 commenti:

  1. mmm alquanto macabre e questo forese non è il momento più adatto, almeno per me, poi per altri può essere catartico .....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mmmm catartico... interessante! Chissà..

      Elimina
  2. il noir mi piace tanto come genere, però preferisco leggere una sola storia per volta ed intervallarla a letture di diverso genere :D!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì hai ragione, forse una storia unica è più godibile..

      Elimina
  3. Vado a dare un'occhiata al blog dell'autore. A me piace il noir ma dal punto di vista degli investigatori. Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh però se ti piace il genere magari cambiare punto di vista può essere interessante!

      Elimina
  4. aspettando la recensione di "mani calde", vado a conoscere Massimo... anche se, pure per me, il noir non è propriamente un genere che prediligo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Arriverà presto la recensione di "Mani calde"!! ;-)

      Elimina
  5. Io non sono proprio una lettrice accanita,e me ne dispiace,ma quel pò di tempo che ho lo devo dedicare al mio blog che mi prende un sacco di tempo.Però Chiaretta le tue recensioni,mi fanno venire voglia di leggere subito il libro.Bravissima ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere.. un domani chissà, magari troverai anche un po' di tempo per letture piacevoli! ^_^

      Elimina
  6. Grazie cara delle tue recensioni, un abbraccio!!!!

    RispondiElimina
  7. intanto complimenti per la vittoria che hai avuto,poi immagino che queste trame incollino il lettore al libro fino alla fine e comunque stavo considerando che a volte certi fatti di cronaca reali sembrano usciti proprio da questo genere di romanzi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazieee! Sì in effetti, alcuni crimini reali sembrano prendere spunto dai romanzi o dai film! :-/

      Elimina
  8. ciao Chiara
    non lo conoscevo questo autore... sembra interessante questo libro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Benvenuta!! Sono contenta che ti interessi questo libro!

      Elimina

Abbuffiamoci di parole!!!