giovedì 12 gennaio 2012

RUBRICA MENSILE

Buongiorno a tutti! State tremando eh? Sì sì vi vedo, state scappando a nascondervi sotto le scrivanie perché non avete fatto i compiti! ;-)
Scherzo cari lettori… Vediamo se qualcuno ha pronta una frase da postare per la rubrica mensile “The Most Beatufiful Sentence” di Gennaio.

Una doverosa spiegazione per chi è nuovo del blog: questa è una rubrica mensile che pubblico il secondo giovedì di ogni mese. Possono partecipare tutti (eeehm non si vince niente eh? E' solo un modo per far conoscere libri!): basta che scriviate sotto al post la frase che più vi ha colpito del libro che avete appena finito di leggere o che state leggendo. Dopodiché io ne sceglierò 4 (anche 5, dipende!) che inserirò in un sondaggio. A quel punto sarete voi, votando, a decidere quale sia la frase più bella del mese.

La mia frase è tratta da “I piaceri intimi del cioccolato” delle sorelle Park:
"La fine di un amore imponeva un’orgia di cioccolato. Ginger aprì una grossa confezione della Naron, perché ci sono momenti in cui devi concederti l’estremo peccato di gola tuffandoti in un mare di cioccolatini al latte e fondenti, alcuni quadrati, altri lisci, altri ancora guarniti da una spirale, tutti luccicanti e a temperatura ambiente. “A che servono gli uomini?” commentò Ginger. “Questo è meglio del sesso”".

Ed ora tocca a voi! Stupitemi! ^_^

27 commenti:

  1. ihihihi Chiara mia fai troppo ridere! Senti io la frase ce l'ho solo che è casa.. posso postarla oggi pomeriggio vero??
    Stupenda la tua del cioccolato!!

    RispondiElimina
  2. @Monica: mmmmm ci devo pensare... per te ci vorrebbe il cappello da asinello, ma per questa volta ci passo sopra! :p ti aspetto oggi pomeriggio però! bacioni

    RispondiElimina
  3. Eccola qua! :-)
    (non ricordo se ho già partecipato con questa frase.. in caso cancellami!)
    "Il passato si riflette perennemente in due specchi: quello luminoso delle parole pronunciate e delle azioni compiute e quello scuro, colmo di tutte le cose che non abbiamo detto o fatto."
    Da Shantaram

    RispondiElimina
  4. "La felicità è saponosa, scivola via tra le dita e invece ai problemi ci si può attaccare, offrono un appiglio, sono ruvidi, duri."

    L'ho presa da "Il quaderno di Maya" di Isabel Allende e mi è sembrata perfetta per questo periodo cupo, in cui si susseguono brutte notizie...

    RispondiElimina
  5. @Cristina: no Cristina, non l'avevi mai postata questa frase! Grazie per aver partecipato!

    @Alchemilla: è una frase carica di significato, ma mi dispiace davvero tanto che tu stia passando un brutto periodo. Ti sono vicina e spero vivamente che le cose si sistemeranno! Ti abbraccio forte

    RispondiElimina
  6. "Ecco dove avevano sbagliato le femministe non avrebbero dovuto cercare di omologarsi ad mondo di uomini, bensì tentare di rendere più femminile il mondo del lavoro"
    Dal "Profumo del tè e dell'amore" di Fiona Neil.
    :) smack

    RispondiElimina
  7. "Leggi, guarda, interessati... tutto con grande slancio, passione e studio. Poni una domanda a ognuna delle cose che ti colpiscono e appassionano, chiedi a ciascuna perché ti appassiona. Lì è la risposta al tuo sogno. Non sono i nostri umori che contano, ma i nostri amori".
    Da Bianca come il latte, rossa come il sangue di Alessandro D'Avenia

    La mia prima volta!!!!
    :)

    RispondiElimina
  8. Voglio partecipare anch'io! Si si!
    LA frase, corta corta, ma che mi ha emozionato, è tratta dal libro che sto leggendo adesso, Il quaderno di Maya, di Isabel Allende.
    Eccola, è quello che un nonno dice alla nipotina:
    "Promettimi che ti vorrai sempre bene come te ne voglio io, Maya".

    A me è sembrato un bellissimo "augurio".
    Ciao!

    RispondiElimina
  9. ...guarda mi ero preparata la frase...devo segnarla e portarla con me...alla prossima =) bacione

    RispondiElimina
  10. "La voce alta e limpida passò in mezzo alle foglie, ai raggi del sole, si spare sulla ghiaia, sull'erba. A Paul parve che le note rimbalzassero nell'aria come sassolini nell'acqua e increspassero uan superficie invisibile". E' tratto dall'ultima pagina di uno degli ultimi libri che ho letto e recensito "Figlia del silenzio". Sono parole che hanno dipinto un'immagine ben precisa nella mia mente, una bella immagine...

    RispondiElimina
  11. scusa ... ho sbagliato a scrivere (ho mia figlia al collo che continua a parlare mentre le chiedo di fare un attimo silenzio...)... SPARSE SULLA GHIAIA, NON SPARE... scusa. ed anche UNA SUPERFICIE, non UAN... sorry

    RispondiElimina
  12. Eccomi qui .. così non mi metti le orecchie da asinello! XD

    La frase è tratta da "l'estate è finita" di Rita Massaro Absolutely Free Editore

    "Fuggire. A volte non è vigliaccheria. A volte è sopravvivenza. E ho imparato, anche, che non serve allontanarsi di molti chilometri, mettere miglia di distanza fra noi e il "nostro" mondo. Ci sono tanti modi di fuggire. Uno di questi è fare un percorso all'indietro, nei luoghi lontani e nascosti della memoria. Si può fuggire nel passato, e può anche capitare di ritrovarsi"

    RispondiElimina
  13. Io sono arrivata al blog da poco e non so di cosa si tratta. Dimmi si scegli un frase da un libro che abbiamo letto oppure può essere di un'altra fonte? Se non per questo mese forse per il prossimo... A presto. Un abbraccio.

    RispondiElimina
  14. Posso partecipare pure io? La frase che ho scelto è tratta da Dance Dance Dance di Murakami. E' un po' lunga, va bene lo stesso?

    "Sognava che la perfezione divorasse l'imperfezione. Per lei questo era l'amore. Mentre naturalmente per me era tutt'altra cosa. Per me l'amore è un puro concetto dotato di un corpo inadeguato, che passando attraverso cavi sotterranei, linee telefoniche ecc, riesce faticosamente a trovare il contatto. Una cosa terribilmente imperfetta. A volte ci sono errori di trasmissione. Non c'è niente da fare. Finché vivremo in questo corpo, sarà così."

    Le frasi sono tutte bellissime! Un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Assolutamente sì!! Possono partecipare TUTTI!!!

      Elimina
  15. Chiaretta, perdonami...ma anche a questo giro devo passare, ma verrò a votare!!!
    buon we
    loredana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :'( Okay, don't worry!! Alla prossima e buon weekend anche a te!

      Elimina
  16. io ancora devo finire il mio libro, ma non credo ci sia una frase da ricordare ! almeno che tu non voglia trasformare questo blog in un hard blog ahahah un bacione cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahhahahah mmmm no direi di no cara! Ma grazie lo stesso! ;)

      Elimina
  17. Chiaraaaaaaaaaaaa la rubrica è un successone questo mese! HAi visto!!!! Sono troppo contenta.. e non so come farò a scegliere la frase! HELP ME!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uuuuu hai visto quante frasi?? Sono contenta anch'io e devo ringraziarti perché hai sempre sostenuto me e questa rubrica!!! ^_^

      Elimina
    2. Sì volevo dirlo anche io che stavolta sta andando alla grande. Io ho visto la rubrica già altre due volte, ma non avevo una frase (=un libro) per mano. Stavolta mi ero preparata, il libro l'ho letto a fine dicembre, ma mi ero segnata la frase ;)
      Ehm.. dovevamo solo riscaldarci un po' per entrare nel vivo dell'evento!

      Elimina
    3. Ero sicura che prima o poi sarebbe decollata! XD

      Elimina

Abbuffiamoci di parole!!!