mercoledì 1 febbraio 2012

Le streghe di Dominique + GIVEAWAY

Buongiorno a tutti miei cari lettori. Anche da voi è brutto tempo? O nevica? Qui a Roma non ha smesso di piovere da stanotte.. mi manca il sole!! 

Oggi vorrei parlarvi del bellissimo romanzo di Marisa Saccon edito dalla Butterfly Edizioni: “Le streghe di Dominique”. La Casa Editrice ne mette in palio una copia per il fortunato vincitore del mio Giveaway!!


È ambientato nella Marsiglia degli anni ’60. I protagonisti sono dei ragazzi di un quartiere popolare, che abitano in una casa giallo canarino in Rue Dominique.
Vivono l’infanzia in maniera spensierata, giocando a pallone nel campetto sotto casa, mentre le ragazze li guardano, Babet persa nei suoi sogni, anche perché nessuno la considera essendo bruttina e timida, mentre Rachele è la regina del quartiere, bella e desiderata. Poi c’è Omar, il cui destino è già stato scelto dalla madre, ma lui sogna di conquistare il mare. Andy è l'unico che può permettersi di studiare e sogna Parigi. Poi ci sono i fratelli Paul e Gerard, il primo sempre intento a cercare attenzioni dal padre, mentre il secondo è il figlio prediletto. Pierre invece è il piccolo criminale del gruppetto. Sullo sfondo vediamo le famiglie dei ragazzi con i loro problemi, le loro perdite, le loro preoccupazioni spesso esagerate nei confronti dei figli. Il lettore assiste ai cambiamenti che questi bambini attraversano durante l’adolescenza, c’è chi crescerà troppo in fretta, chi sceglierà la strada sbagliata, chi cercherà di inserirsi nel gruppo, come la misteriosa Estebanah che con il suo arrivo ha sconvolto il piccolo mondo di Rue Dominique e ha ammaliato tutti con il suo fascino zingaresco. Due streghe, però, non possono vivere nello stesso posto: Estebanah e Rachele, anche se prenderanno due strade diverse non riusciranno a non odiarsi.
Pag. 153: “Estebanah, tu non hai posti dove andare, non hai persone da ricordare, persone da cui tornare. Un posto vale l’altro per le persone come te”.
L’autrice ama la storia, la medicina, l’arte e la ricerca e tutti questi elementi si fondono nel suo splendido romanzo, a volte delicato, a volte crudo, ma coinvolgente e poetico allo stesso tempo. L’analisi psicologica approfondita dei diversi personaggi, anche di quelli di contorno, aiuta il lettore a entrare nella loro mente, a immedesimarsi in ognuno di loro, per capire come mai hanno fatto le loro scelte. Un romanzo che consiglio caldamente a tutti tanto che la Butterfly Edizioni ne mette in palio una copia per i miei lettori!!

E ora veniamo a voi. Come partecipare al giveaway? Con qualche semplice regola!

1) Dovete comparire tra i follower del mio blog.
 
2) Lasciate un commento sotto questo post, rispondendo a questa domandina semplice semplice: se poteste tornare indietro, scegliereste di intraprendere la stessa strada (la scuola, il lavoro o il posto in cui vivere) o ne scegliereste un’altra? 
 
3) Prelevate l’immagine della COPERTINA pubblicandola sui vostri blog rimandando al mio sito. Per chi non avesse un blog non ci sono problemi, potete tranquillamente lasciare solo un commento sotto a questo post oppure pubblicizzare l’iniziativa su facebook se siete iscritti.

4) Un'ultima ma importante regolina: dovete pubblicizzare il link della casa editrice sui vostri blog: http://www.butterfly-edizioni.com/; inoltre, nel commento al post dovete segnalare il link dove avete pubblicizzato il giveaway e il sito della casa editrice (blog o facebook ad es.).

IL GIVEAWAY SCADE IL 17 FEBBRAIO 2012

COME SEMPRE LA SCELTA DEL VINCITORE SPETTERÀ ALLA SOTTOSCRITTA. ^_^

Cosa aspettate?? Partecipate numerosi!

22 commenti:

  1. Prima di tutto complimenti per il premio ;D!
    E adesso partecipo al tuo giveaway, dicendoti che se potessi tornare indietro, cambierei sicuramente strada,dopo la laurea me ne andrei sicuramente all'estero per inseguire il mio sogno,ma non è detto che prima o poi non molli tutto e parta zaino in spalla!
    P.S. si fa per dire zaino, con tutte le scarpe che ho mi servirebbe un Tir!
    il link è stato pubblicato sotto la foto del giveaway sul mio blog!IN BOCCA AL LUPO A TUTTI!
    Smack

    RispondiElimina
  2. Eccomi, premetto, prelevo il banner e ti faccio pubblicità, ma questa volta non partecipo, lascio la possibilità a qualcun altro di godere di un buon libro, però alla domanda rispondo con piacere: Non cambierei nemmeno una virgola della mia vita, nemmeno gli errori ( che sono stati taaaanti), ma visto che mi hanno fatto diventare quella che sono, chissà quale mostro sarei se cambiassi qualcosa!!! Meglio lasciare tutto com'è!!
    un abbraccio
    loredana

    RispondiElimina
  3. Ciao Chiaretta, partecipo volentieri. Sono fan del tuo blog da tempo immemorabile, quindi direi che 1) e 2) sono fatti.

    E' molto difficile per me questa domanda, perché avevo scelto un lavoro che mi piaceva da matti (bibliotecaria, come forse sai già) e l'uomo della mia viat Paul.
    Ma a quanto pare le cose sono inconciliabili. Se voglio vivere con Paul nella sua città devo fare un altro lavoro che non mi piace per niente, ma che faccio lo stesso per Amore.
    Non ti sembra un buon motivo per regalarmi un premio di consolazione?!?
    Pubblicizzo sul mio blog!

    RispondiElimina
  4. Ciao Chiaretta, complimenti per il premio. Seguo il tuo blog e lo trovo moooolto interessante, mi piace tanto e per questo motivo...ti premio anche io!!!
    Passa da me... http://www.nonsiamoancoraallafrutta.blogspot.com/2012/01/un-premio-per-me.html
    P.S. anche io di Roma...pioveeeeee....

    RispondiElimina
  5. Bellissimo giveaway,per me che adoro leggere poi..
    Alla domanda rispondo che non cambierei niente nella mia vita,mi va bene tutto quello che ho fatto o non ho fatto,avuto due figli nello stesso anno a ventanni ora a cinquanta appena compiuti mi godo la libertà che non ho magari avuto da giovane con i figli piccoli,con mio marito che amo ancora come il primo giorno dopo trentanni di matrimonio.
    Partecipo e condivido sulla mia pagina facebook:
    https://www.facebook.com/profile.php?id=100000338245917
    Antonella

    RispondiElimina
  6. ciaoooo,oggi sono di corsa,domani faro' tutto con calma,spero!Oggi tra la neve e il lavoro incasinato e' tutto piu' difficile!

    RispondiElimina
  7. Ciao, è sempre un piacere passare da te, anche da noi a Napoli fa freddo. Qualcosa cambierei del mio passato, ma in definitiva se oggi sono quella che sono, è anche per gli sbagli fatti. Ti mando un grande abbraccio, anche per Roma che adoro, perché è la città del mio papino.

    RispondiElimina
  8. Partecipo e ho condiviso su fb (Francesca Loveredhair)

    A volte penso che se potessi tornare indietro mi piacerebbe cambiare delle cose, poi però guardo gli occhi della mia bimba e mi convinco che no, rifarei tutto da capo =)

    GFC Francesca Scirpoli

    piukina81@gmail.com

    RispondiElimina
  9. io nn cambierei nulla!

    partecipo e condivido su fb
    http://www.facebook.com/?ref=tn_tnmn#!/profile.php?id=100000538226239

    fb carmen rossi
    gfc jasminem2004
    jasminem2004@hotmail.com

    RispondiElimina
  10. Partecipo volentieri!
    Rispondo subito alla tua domanda, ad essere sincere io rifarei tutto pari pari, perchè se è vero che delle cose belle ho gioito devo ammettere che ho imparato di più dai fatti più brutti. Non cambierei nulla, questa è la mia vita e nel bene e nel male è la mia e ne vado fiera.

    GFC: Giada Celeste
    Email: giadacassar7887@gmail.com
    FB: Giada Celeste

    Ho condiviso il giveaway su facebook:
    https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=264733690265454&id=100000348168291

    E ho condiviso su facebook la pagina delle edizioni Butterfly:
    https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=285408544854909&id=100000348168291

    Non mi rimane che incrociare le dita!

    RispondiElimina
  11. sicuramente mi fermerei alle superiori.. anche se mi sono laureata purtroppo trovare lavoro è difficile... x quanto riguarda l'amore sì eviterei alcune persone che mi hanno fatto stare male
    ho condiviso su fb https://www.facebook.com/profile.php?id=618414338 sia l'evento che la pagina butterfly!
    incrocio le dita!

    RispondiElimina
  12. non cambierei nulla
    seguo il blog come daniela giorgetti
    ho condiviso su fb il giveaway
    https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=358706387490172&id=100001970002304
    ho condiviso su fb la pagina delle edizioni Butterfly
    https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=183082128458729&id=100001970002304

    RispondiElimina
  13. ciao cara come promesso eccomi:
    si io cambierei e tornerei indietro a quando ho rinunciato al mio primo lavoro a Milano,ora me ne pento ma sono,allo stesso tempo, contenta perche' mi ha permesso di conoscere mio marito.
    Ho inserito il link sotto la copertina del libro nel mio blog
    ciaooooooooooooooooo

    RispondiElimina
  14. Ciao Sono Daniela.

    Cambierei, tornando indietro, solo la scelta della scuola.

    Perchè, perchè non ho fatto il classico come voleva mia madre?
    Ma si sa, a quattordici anni quello che dice la mamma è per forza sbagliato.

    Pazienza!

    Grazie
    Daniela

    RispondiElimina
  15. Ciao,sono nuova follower e partecipo volentieri al tuo contest!Assolutamente rifarei tutto quanto:scuola,amici,famiglia...forse cercherei di divertirmi un pò di più:gli anni dell'università sono stati duri e credo di aver trascorso un pò troppi pomeriggi sui libri!ma per il resto non ho rimpianti...
    Sono Chicca Tamburrino,pleadi@inwind.it e ho condiviso qui:http://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=355914677759804&id=100000593067880&notif_t=close_friend_activity&sk=nf#!/profile.php?id=100003275705680

    RispondiElimina
  16. credo che vorrei rivivere tutto esattamente com'è ... e chissà se mi ricordo come ho fatto ad arrivare fin qui senza cambiare niente di quello che ho fatto
    condivido
    http://pupottina.blogspot.com/p/pupottina-e-facebook.html
    https://twitter.com/#!/AntonellaPupott/status/166986944100843520
    pupottina@gmail.com

    RispondiElimina
  17. Grazie a tutte! Continuate a partecipare!!

    RispondiElimina
  18. Ciao, mi chiamo Tiziana e sono relativamente nuova in blogspot. essendo alla ricerca di blog interessnti,ho trovato il tuo e siccome amo moltissimo leggere...non ho potuto fare a meno di sicrivermi ai "followers"mettendo anche il tuo link nel mio blog.
    Se vorrai passare da me anche io parlo spesso di libri.....
    intanto, spero di poter partecipare anche io al giveaway anche se sono nuova, quindi rispondo:

    Se potessi tornare indietro, probabilmente non mi lascere condizuionare dai miei genitori sul fatto di fare o meno l'università; cercherei in tutti i modi di far prevalere la mia ragione, così avrei avuto un'opportunità per andarmene (magari anche all'estero in caso avessi fatto un Erasmus). Sicuramente avrei avuto una vita diversa...

    RispondiElimina
  19. partecipo e condivido su fb https://www.facebook.com/groups/123228627777452/190960084337639/?ref=notif&notif_t=group_activity#!/permalink.php?story_fbid=184576678315637&id=100002899188205
    https://www.facebook.com/groups/123228627777452/190960084337639/?ref=notif&notif_t=group_activity#!/permalink.php?story_fbid=295406717180595&id=100002899188205
    se potessi tornare indietro forse rifarei tutto ciò che ho fatto, magari con qualche piccolo sbaglio in meno, ma tutto sommato nn sono delusa delle decisioni che fin ora hanno segnato la mia vita.
    vincenzabalice@gmail.com

    RispondiElimina
  20. Io sicuramente tornerei indietro a 6 anni fa. Però solo avendo la piena consapevolezza maturata in tutto questo tempo. Senza sapere come sarebbero andati gli anni futuri rifarei le stesse scelte. Tornerei al giorno in cui ho deciso che strada doveva prendere la mia vita universitaria, e al bivio opterei per l'altra uscita. Mi son pentito di non aver optato per Economia Aziendale, e tornando indietro, sarebbe senza dubbio la scelta per cui opterei.

    Condivido tutto sullo stesso post di FB http://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=304848226238014&id=1552384259

    zancorsi@gmail.com

    RispondiElimina
  21. innanzitutto complimenti per il tuo blogger che trovo carino e per i tuoi interessanti giveaway...

    partecipo e condivido sia il link di "le recensioni di chiara" che quello della pagina editrice sul mio profilo facebook...
    http://www.facebook.com/profile.php?id=100003310219861

    rispondo alla tua domanda: se potessi tornare indietro intraprenderei assolutamente...........la stessa strada!!! sia pure tortuosa, sia pure in salita, sia pure intervellata da diversi errori commessi....poco importa!!! eppoi, ora come ora, con un marito adorabile e con un bimbetto meravoglioso, cosa potrei chiedere di più dalla vita!?! Come canta la bravissima Elisa "With my past I’ve drawn the sum...And I’m glad I’m moving on...", tradotto: "ho chiuso i conti con il passato...E sono felice di andare avanti" !!!!
    in bocca al lupo per tutti, ovviamente compreso me!!! :-)

    RispondiElimina

Abbuffiamoci di parole!!!