mercoledì 23 maggio 2012

Fallen di Lauren Kate

Buongiorno a tutti miei cari lettori!
Ho scoperto, tramite il blog Libri&Popcorn la splendida iniziativa che si terrà vicino casa mia dal 25 al 27 maggio in p.zza del Popolo a Latina: “Tutto il sapore del sapere”, IX edizione.
Verrà allestito una sorta di villaggio con stand di case editrici nazionali nonché di degustazioni di prodotti e vini, quindi, libri e cibo, cosa volere di più?
Qui trovate tutto il programma, io penso che andrò domenica (c’è anche Vittorio Sgarbi!), c’è qualcuno di voi che abita nelle vicinanze? Magari ci incontriamo!
Comunque cercherò di fare un po’ di foto, così lunedì le posto! ^_^

Oggi invece vorrei parlarvi di un libro un po’ particolare, particolare perché esula dai miei gusti, ma come sapete sono aperta a tutto e questo romanzo urban fantasy non mi ha deluso: "Fallen" di Lauren Kate.


Lucinda, soprannominata Luce, una ragazza di diciassette anni, viene, suo malgrado, coinvolta in un incidente in cui muore un suo amico, a causa di un incendio. Luce viene mandata in un istituto correzionale, la Sword&Cross. In questa scuola ci sono telecamere di sorveglianza, insegnanti ambigui, studenti con una certa fama, insomma, una sorta di prigione.
Luce viene accolta da una strana ragazza, Arriane, che subito le fa conoscere la scuola e le parla degli insegnanti. Arriane è un po’ stramba, ma le due ragazze sembrano andare d’accordo. Anche Penny diventerà una vera amica per Luce.
Un giorno però vede un ragazzo bellissimo, Daniel, Luce sente di averlo già incontrato prima, ma i ricordi sono sfocati. Si sente attratta da lui, ma il ragazzo all’inizio la respinge. Luce è corteggiata da un altro splendido ragazzo della scuola, Cam, verso il quale, però, ha dei sentimenti contrastanti.
Che cosa succederà in quella scuola? Chi sceglierà Luce? E come mai si sente irrimediabilmente attratta da Daniel?
Naturalmente non vi svelerò tutta la trama, perché il lettore deve scoprirla pian piano, seguendo i ragionamenti di Luce, immedesimandosi nei suoi dubbi e nel suo cuore.
Mi è piaciuta molto la storia che c’è dietro, un amore folle che si rincorre da anni, Daniel e Luce si riconoscono sempre, in ogni vita che vivono e finiscono sempre con l’innamorarsi l’uno dell’altra, ma il loro amore è contrastato da un destino avverso.
Il testo è scorrevole, un po’ lento e ripetitivo in alcuni punti, ma la storia è convincente e coinvolgente, condita di battaglie e di misteri.
Se vi piacciono le storie di angeli, angeli caduti per la precisione, questo è il romanzo che fa per voi!
L’unica nota negativa a parer mio è che questo libro è il primo di una saga composta da 4 libri: ecco, io non amo molto le saghe, soprattutto “letterarie” (tranne quella di Becky - “I love shopping” - anche se pure qui l’ultimo mi ha un po’ delusa!). Già non amo quando al cinema danno il sequel, poi il prequel e poi il terzo e il quarto e il quinto film di una serie, figuriamoci quando si tratta di libri! Solitamente poi il primo film/libro è il più bello di tutti! Non so, mi sembra di esagerare, di portare le storie all’estremo per poi arrivare ad annoiare il lettore. Posso concepire al massimo un seguito che dev’essere all’altezza del primo, ma 4 libri... non sono un po’ troppi? Voi cosa ne pensate?


Per chi vuole saperne di più sulla saga: http://www.fallensaga.it/i-libri.shtml

Sito dell’autrice, Lauren Kate: http://laurenkatebooks.net/

16 commenti:

  1. Devo dire che questo genere mi sta incuriosendo molto, mi piace leggere di maghi, streghe, angeli caduti, vampiri, ecc...
    Per quanto riguarda i sequel direi che non sempre sono negativi, dipende molto dalla volontà dell' autore, per esempio i libri di Federica Bosco sulla saga di Monica a me sono piaciuti molto, come quelli di I love Shopping.
    Nei film invece odio i prequel, non hanno senso, a mio parere.Ma se ho già visto la fine perchè poi devo vedere l'inizio?! boh.... e nei film anche i sequel sono pericolosi specie se si esasperano alcune cose che hanno fatto audience nelle prima parte del film.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero? Anche io ultimamente mi sono avvicinata al genere (chissà perché :P) e devo dire che mi sta piacendo.. sempre se trovo i libri giusti!
      Sicuramente il lavoro dell'autore non è facile quando si tratta di scrivere il seguito di libri di successo e spesso, purtroppo, si fallisce. In effetti anche quelli della Bosco non sono male, però, per esempio, per quanto riguarda la saga di Fallen ho letto che ci sarà anche il prequel.. non ne capisco davvero il senso!!

      Elimina
  2. Quando ho letto che Luce sente di averlo già incontrato prima ho provato un deja vu. E infatti avevo letto l'inizio in quegli assaggi di sedici pagine di cui avevamo parlato anche per un altro libro. Solo che in questo caso l'inizio mi aveva affascinata così tanto che, a pagina sedici, quando ho letto "continua in libreria" ci son rimasta malissimo. Avevo cercato di tranquillizzarmi dicendomi che tanto è la solita storia d'amore.
    A me le saghe piacevano ma c'è sempre la paura di una delusicone, di uno sforzo fallimentare dell'autore di soddisfare le aspettative del pubblico, soprattutto quando il primo è stato così bello che, dopo averlo letto, per giorni continuo a pensare ai personaggi come se li conoscessi e a chiedermi "chissà cosa stanno facendo in questo momento" !!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sììì? Mi ricordo dell'altro libro, mi sembra fosse "Amore, zucchero e cannella".. l'inizio di "Fallen" invece ti ha colpito ^_^ Nooo non è la solita storia d'amore, anzi, è bella, passionale e piena di mistero..
      E' vero, c'è la paura di una decisione, il compito dell'autore non è sicuramente facile!

      Elimina
  3. voglio prendere questo libro da tantissimo tempo! ^_^ sono sincera la proma volta che l'ho preso in mano è perchè la copertina è stupenda!!! :P sinceramente amo le storie d'amore.. sono stata una fan sferenata della saga Twilight e ho voglia di rituffarmiin una storiona tipo quella!!! appena l'ho letto ti faccio sapere... cmq a me piacciono le saghe perchè da una parte è vero c'è il rischio di essere ridondanti e di venire meno alla geniunità della storia.. ma d' altro canto con uan saga abbiamo modo di passare tante ore insieme ai personaggi e farceli amici davvero.. ieri sera ho finito Rivoluzione n.9 e già mi mancano Matteo e Sofia!!! ^______^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La copertina è bella, è vero, cattura subito l'attenzione! Anch'io ho visto "Twiligth", ma devo dire che non mi ha trascinata come è successo a molti.. mi piace di più, molto di più, il telefilm "The Vampire Diaries". A parte i vampiri, questa storia d'amore è coinvolgente e passionale, molto bella! Non ho letto il libro che hai citato, mi informerò! ;-)

      Elimina
  4. Ecco sto entrando in fissa con queste storie soprannaturali e non so nemmeno io perchè, adesso sto leggendo Dracula di Brem Stoker, e mi piace tanto! adesso questo libro è nella mia wish list sarà sicuramente la prossima lettura.
    Per quanto riguarda le saghe.. non so fino ad ora ho letto e apprezzato I Love Shopping, e la trilogia di Federica Bosco!
    penso che se le cose vengano troppo tirate alla fine stufano e perdono di credibilità! Un bacione smack

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero! Io un'idea ce l'avrei! :P
      Sì, diciamo che dopo un po' si ha voglia di qualcosa di nuovo, anche se poi è vero che quando segui una saga ti affezioni ai personaggi! Diciamo che ci sono i pro e i contro!

      Elimina
  5. caspita che trama intrigante,anche se anch'io non sono appassionata a questo genere devo dire pero' che mi ha incuriosita non poco.
    aspetto le foto della manifestazione!

    RispondiElimina
  6. Uhm, stavolta ammetto che il libro di cui parli non mi attira granché...

    RispondiElimina
  7. ciao cara spero proprio che trascorrerai un bel week end,visti i presupposti,buon divertimento!

    RispondiElimina
  8. Cara Chiara, non mi ispira molto, sinceramente. Per quanto riguarda le saghe generalmente non mi piacciono, comunque ho letto i sette volumi di Harry Potter!

    RispondiElimina
  9. Normally I don't learn article on blogs, however I wish to say that this write-up very compelled me to try and do it! Your writing style has been amazed me. Thank you, quite nice post.

    My page - hair loss prevention product

    RispondiElimina
  10. a me questa saga sinceramente ha un pò deluso dopo l'inizio coinvolgimento fare tanti libri della stessa cosa può essere ripetitivo e devo dire che in questo caso è così.
    Poi ci sono eccezioni ho letto tutti gli Harry Potter e sono stupendi così come ho letto la lunga saga della Gabaldon Outlander e non mi ha mai annoiata ma la saga di Luce mamma mia una vera noia e una vera delusione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamo che io non amo proprio le saghe, una volta che leggo un libro mi piace che si concluda lì! L'unica eccezione per me è la saga di Becky Bloomwood (Kinsella)! :P
      Non ho mai letto Harry Potter, ma dicono tutti che è molto bello! Non conosco invece Outlander, mi informerò ;-)

      Elimina

Abbuffiamoci di parole!!!