giovedì 7 febbraio 2013

Il libro blu

Salve a tutti!
Mamma mia che tempaccio a Roma, ragazzi! Grandine, fulmini e saette!! Odio la pioggia >.< e voi?
Oggi vorrei parlarvi di un libro di un’autrice esordiente, Fernanda Raineri. Ne approfitto per scusarmi con tutti coloro che mi hanno inviato i loro scritti: ho una lista lunghissima di libri da leggere, perciò dovete avere un pochino di pazienza, piano piano li recensirò tutti!
Fernanda ha scritto tre libri di narrativa per ragazzi, pubblicati dalla casa editrice GDS di Milano. Mi scrisse di scegliere cosa volevo leggere e io, dopo aver dato un’occhiata al suo blog, ho scelto “Il libro blu”, séguito di “La mongolfiera, il monte Tambura e il tappeto volante”. Nel primo libro la protagonista, Stella, con i suoi amici vivono un’avventura pazzesca, un viaggio su una mongolfiera che li porterà ad una grotta che nasconde un tesoro.


Ne “Il libro blu”, troviamo ancora Stella, che è riuscita a realizzare il suo sogno di diventare scrittrice, nonostante sia molto giovane. Stella e la sorella, Glenda, vengono invitate dai loro amici americani, Frank e Rebecca, a raggiungerli a Boston per fare un viaggio alla scoperta dell’America e trascorrere un capodanno indimenticabile tutti insieme. Glenda però si ammala, così Stella parte da sola. Quando arriva dai suoi amici si accorge che la sua valigia è stata scambiata, all’interno vi trova abiti maschili e un libro con la copertina blu che la incuriosisce molto e che porterà con sé durante il viaggio organizzato da Frank, al quale si uniranno altri amici e una nota star americana.. ma non vi dico di più! Sappiate solo che il libro blu scotta!!
Splendida la citazione di Fernanda a inizio libro: “Se puoi sognarlo, puoi farlo”, del mitico Walt Disney.
Nonostante alcuni errori ortografici (eee queste case editrici dovrebbero lavorare un pochino meglio :-)) la storia scorre piacevolmente, tra intrighi, avventure pazzesche e amicizie improbabili attraverso l’America. I ragazzi protagonisti sono coraggiosi e sensibili e si danno una mano nonostante alcuni si conoscano ben poco.
E’ una storia di amicizia e di lealtà non solo tra ragazzi, ma anche tra popoli e razze diverse, un racconto dedicato ai ragazzi, ma profondo e delicato, anche divertente e fantasioso!
Se volete regalare ai vostri figli un avventuroso viaggio in America, beh, leggete loro questo libro ^_^


"Le tre ragazze si stavano godendo il loro shopping nella profumeria, tra l’altro una delle più conosciute - la “Elisabeth Arden” - quando Rebecca notò un bellissimo ragazzo nel reparto profumeria maschile, che stava acquistando dell’acqua di colonia e lo indicò a Stella toccandola con il gomito sinistro. Stella si voltò subito dalla parte verso cui Rebecca ammiccò con gli occhi ed ebbe un tuffo al cuore. Sentì un calore improvviso imporporarle le gote e per l’emozione quasi venne meno. Riconobbe in quel ragazzo il suo attore preferito [...]"

Buon weekend a tutti! 

21 commenti:

  1. Ho letto il primo, e l'ho recensito sul mio blog; adesso direi che potrei cimentarmi con il seguito :-)

    RispondiElimina

  2. Grazie Chiara, sono contenta che il libro ti sia piaciuto, fra qualche mese saranno pubblicati tutti e due in formato ebook dalla casa editrice La Case Books, così l' invio sarà immediato, visto che con la Gds ci vuole un bel pò di tempo per riceverli.
    Mi ha fatto piacere che tu abbia evidenziato l'aforisma a inizio libro di Walt Disney, però c'è una piccola inesattezza "Se puoi sognarlo, puoi farlo".
    Spero presto di sottoporti altri miei libri...
    ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Figurati Fernanda, grazie a te per avermi scritto! L'ebook è decisamente comodo!!
      Aforisma corretto e scusami :">
      A presto

      Elimina
  3. Che bella storia, intrigante. Anche se è per ragazzi, lo leggo volentieri!
    Splendida poi la citazione, ne farò il mio mantra giornaliero, soprattutto in quei periodi, come questo, di grande stanchezza e demotivazione (per fortuna l'inverno è quasi finito e la primavera magari porterà con sé un po' più di brio)
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero? La citazione mi ha colpita subito! Anche tu stai passando un periodo "no" eh? Boh, sarà qualcosa che gira nell'aria, non so che dirti.. ma spero passi presto, forse con la primavera hai ragione :D
      Un abbraccio anche a te e buon weekend

      Elimina
  4. L'avventura è il sale della vita...ciao!

    RispondiElimina
  5. Allora aspetto la tua recensione Adriana :-))

    RispondiElimina
  6. Mi ha ricordato un film che avevo visto da bambina, ma chissà quale, forse addirittura della Walt Disney..
    Ma non è un errore dire "Stella si voltò subito dalla parte verso cui Rebecca ammiccò con gli occhi ed ebbe un tuffo al cuore"? Io avrei scritto.. ah, no, niente, l'ho capita adesso, prima aveva toccato col gomito.
    Comunque queste storie d'avventura in cui gli amici si salvano la vita a vicenda (cioè si danno una mano) mi piacciono, risvegliano il mio io-bambina.
    Buon fine settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahah tutto bene cara??
      Fa bene ogni tanto risvegliare il nostro io-bambino...
      Bacissimi e buon weekend

      Elimina
  7. Buon venerdì Chiaretta, ma Marianna dov'è finita?

    Mi piace la trama di questo libro e sono sicura che piacerebbe alla ragazza di casa, purtroppo qui da me ogni tanto chiudono una libreria ed è una tristezza indicibile , meno male che vengo qui da te e respiro profumo di libri!

    Oggi sono a casa con il piccolo raffreddato, ma domani al lavoro, poi we lunghissimo anche per me ;)

    buon fine settimana

    ps qui nevica :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tesoro buon venerdì a te!
      Eeeehm Mari è ancora a casa, torna lunedì. Il medico le ha detto che la febbre è contagiosissima e anche se non ce l'ha più è meglio se se ne sta a casetta! Tra l'altro ha ancora il mal di gola e la tosse :-( Eeeee la vecchiaia :P
      Mamma mia che desolazione... questa crisi non finisce più, invece di migliorare la situazione peggiora di giorno in giorno :-(
      Lo so che nevica, acciderbolina ^_^
      Povero piccolo, salutalo e un abbraccio a te

      Elimina
  8. lasciamo perdere la pioggia ne ho presa tantissima, ma ora aspettiamo la neve, ai astelli è già arrivata!
    baci e buon we
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. >.< ecco, di nuovo pioggia! I Castelli son tutti bianchi!
      Bacioniii

      Elimina
  9. Mi sembra un bel libro per ragazzi ma anche per gli adulti, no?
    io ogni tanto rileggo i libri di quando ero piccola o leggo quelli che non avevo mai letto, sono comunque letture paicevoli.
    A proposito, ho pibblicato sul mio blog la recensione di "Ti ricordi di me?",se ti ibteresa puoi leggerla...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, diciamo che lo consiglio più ai ragazzi che agli adulti! Comunque anche a me piace leggere questi libri ogni tanto :-)
      Vengo subito a vedere il tuo post!
      Ciaooo

      Elimina
  10. Ciao Chiara, sono di nuovo qui per segnalare che è stato pubblicato il racconto dal titolo "Il libro blu", in formato ebook, dalla casa editrice italo/americana La Case Books con sede a Los Angeles.
    Sicuramente il prezzo è molto più economico del cartaceo.
    Su Amazon questo è il link:
    http://www.amazon.it/libro-blu-Fuori-Collana-ebook/dp/B00BRL3ZYE/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1362923900&sr=8-1
    Grazie per la tua disponibilità
    Buona domenica sotto la pioggia a tutti :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Fernanda, hai fatto bene a scriverlo!
      Un abbraccio

      Elimina

Abbuffiamoci di parole!!!