lunedì 27 maggio 2013

Figli ribelli dell’oscurità

Buondì miei cari lettori, come state?
Spero abbiate trascorso un bel weekend, a parte il vento forte che non ci dà tregua e il freddo che sembra sia tornato a turbare questa strana primavera e che non ci abbandonerà tanto presto :-(
Beh, parliamo di cose belle che è meglio. Ieri con i miei suoceri e mia cognata abbiamo festeggiato mio marito perché è 1 anno che non fuma, non è un bel traguardo? Sono così orgogliosa di lui!! :D
Dunque, il mio maritino ha preparato un primo spettacolare: la ricetta prevedeva le alici, ma mio suocero non le ama, così, dopo tanto girovagare per supermercati, abbiamo 'ripiegato' sulla rana pescatrice che insieme ai fiori di zucca, le zucchine e il pecorino ha dato vita a un primo superbo! Accompagnato da un ottimo vino bianco che si chiama anch’esso Pecorino :P
Per secondo avevamo comprato delle cose sfiziose, mentre per dolce ho preparato un tiramisù alle ciliegie. Secondo la ricetta - sempre presa da Alice, come per il primo - i savoiardi non andavano bagnati e così ho fatto, perché poi durante il riposo si sono ammorbiditi grazie alla crema (mascarpone+panna); mente le ciliegie vanno tagliate a pezzetti e sparse sopra la crema e alla fine - come topping - va spalmato uno strato di marmellata di ciliegie. Risultato? Un tiramisù originale, fresco e gustoso!

Ora passiamo ai libri. Oggi vi parlo di un romanzo di un’autrice esordiente, Irene Zanetti. E’ una sorta di thriller mozzafiato davvero inquietante intitolato: "Figli ribelli dell'oscurità".


Il London Genius High School College è scosso da una notizia terribile: una delle studentesse, Lara, è scomparsa. Lucrezia, la sua migliore amica e compagna di stanza, capisce che c’è qualcosa di strano sotto e chiama immediatamente Beatrice che mette in allerta i gemelli De Lorenzi, Sebastiano e Leonardo, due ragazzi bellissimi che hanno sofferto le pene dell’inferno durante la loro infanzia.
I due ragazzi si metteranno subito alla ricerca di Lara, scoprendo una verità terrificante che riporterà a galla vecchi spaventosi ricordi.
Allora, innanzitutto bravissima Irene, davvero complimenti! Ha saputo creare un’atmosfera da incubo, a tratti violenta e spaventosa. I due gemelli sono ben descritti sia fisicamente che psicologicamente, il lettore riesce a comprendere a fondo il dramma che li spinge a lottare e a sopravvivere, provando compassione per loro. 
Anche il personaggio femminile di Beatrice ha un ruolo importante nel romanzo, cerca di riscattarsi dal suo passato come ex accompagnatrice e cerca in tutti i modi di aiutare i fratelli De Lorenzi a sconfiggere una volta per tutte il temibile padre.
Una storia dal ritmo travolgente, un thriller psicologico che riesce a incutere terrore e a paralizzare il lettore.
E ho il sospetto che non sia finita qui, credo che Irene stia preparando il seguito... ;-)

Per tutte le informazioni vi lascio il sito dell’autrice: http://www.irenezanetti.it/Figli_ribelli.htm

Il libro lo trovate sia in cartaceo (a 9,00€) che in ebook a soli 0,99€.

Leonardo si tolse la lente a contatto verde, la ripose nel beauty case marrone e nero appoggiato sul lavandino e fissò la propria immagine riflessa nello specchio. Il viso era teso e l'occhio destro più viola del solito. La faccenda di Lara non gli piaceva per niente. Quanto raccontato da Lucrezia non faceva presagire nulla di buono. I messaggi lusinghieri, i fiori rari e ricercati fatti recapitare in camera della ragazza e il continuo riferimento alle bambole e alla loro bellezza facevano pensare a qualcosa di peggiore di un rapimento per ottenere un riscatto come credeva la polizia.
Chi l'aveva rapita aveva uno scopo ben preciso e di certo era ben organizzato.

20 commenti:

  1. Il vino pecorino mi mancava!!!!
    Buona settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai visto? Ti ho fatto scoprire una cosa nuova! ^_^ Buona settimana anche a te!

      Elimina
  2. ah ma che strano, si mangia sempre a casa tua! XD Ok evito commenti sul tiramisù, che solo al pensiero sto male (XDXD che fameeeeeee).
    Il libro sembra interessante, chissà magari quando avrò smaltito, i millemila libri che ho da leggere, ci farò un pensierino!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah e lì ti aspettavo, lo sapevo ahahah Ma non posso darti torto! E ti dirò che - modestamente - il tiramisù mi è venuto davvero buono :P
      Quant'è lunga la tua lista? La mia sembra non finire mai :-/
      bacissimi

      Elimina
  3. ahahah Ogni scusa è buona per festeggiare ajaja e per preparare deliziosi piatti!
    Il vino Pecorino io l'ADORO!!!!
    Il freddo ed il vento?!?!? lasciamo stare che è meglio va!
    Questo libro mi sembra davvero moooooolto interessante e il prezzo, poi, invita ancora di più! ^_^ BACI! smack ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :"> eeehm sììì ihihih 3:)
      Uff, oggi doveva piovere e invece c'è il sole! Sono contenta ma non ci capisco più niente @.@ Voglio il caldooooooo
      Il libro potrebbe piacerti e il prezzo dell'ebook è davvero ottimo! Bacioniii ♥

      Elimina
  4. Da noi si dice festciedd e murtciedd per dire che ogni scusa è buona per mangiare cose prelibate!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah bellissimo!!!
      Mi ritrovo in pieno in questo detto :"> smackkk

      Elimina
  5. segnalazione davvero imporante perchè non legata a grandi nomi! Complimenti Chiaretta ;) Io ti aspetto sempre sempre.

    RispondiElimina
  6. Un'ottima recensione, cara! Davvero prepara il seguito? Devo parlare assolutamente con lei :) Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara!
      Beh, la fine di questo romanzo lascia proprio presagire che ci sarà un seguito ;-)
      bacioni :D

      Elimina
  7. Visto che mi scontro sempre contro spese di spedizione impronunciabili, ho optato per l'e-book, che è già sul mio Kindle per pc ;) Ti stai dando al mio genere preferito ihih (se poi questi e-book li leggessi.. ma ora avrò più tempo e forse ce la farò!)
    Buona settimana :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Wowww ti sei data all'ebook eh? Brava brava, a volte è davvero necessario, la differenza di prezzi è quasi abissale così come il risparmio di spazio è evidente.. purtroppo, ahimè :-(
      ihihih so che ti piace questo genere e anche a me appassiona, sebbene preferisca vedere i thriller in formato "film"!
      Buona settimana anche a te

      Elimina
  8. ma le foto di questo bel pranzetto non ce le posti? we con tempo pessimo ma con lo sconto del 20% alla Feltrinelli per cui io e mia figlia siamoandate e abbiamo fatto il pieno!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uuu e non le ho fatte le foto, sono proprio negata purtroppo, mi escono sempre scure e brutte :-( Preferisco lasciare a voi l'immaginazione :P
      Wowww avete fatto benissimo, brave!
      bacioni

      Elimina
  9. E bravo il maritino!! E' un ottimo traguardo, un anno senza fumo, ammettiamolo che ogni occasione è buona per una bella mangiata in compagnia e la descrizione dei tuoi pranzi mi mette sempre appetito!
    A quanto leggo un bel romanzo di quelli che piacciono a me :)

    baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai visto sì che bravo il mio maritino ♥ Sono davvero felice per questo traguardo!
      E poi diciamo anche che - come dici tu - ogni occasione è buona per una bella mangiata in compagnia :D
      Questo libro potrebbe piacerti, ti devi dare all'ebook ;-)
      bacioniii

      Elimina
  10. da quel che leggo e dai commenti il libro proposto e recensito (in modo simpatico) è da leggere, grazie per òa segnalazione
    simonetta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Simonetta! Benvenuta nel mio blog! Grazie per aver lasciato un commento :-)

      Elimina

Abbuffiamoci di parole!!!