venerdì 18 ottobre 2013

Che ne dite? Collaboriamo?

Carissimi lettori, è venerdì e qui splende il sole, non sono due bellissime notizie? ^_^
Niente recensioni oggi, ma come ho scritto ieri su facebook vi chiederei la cortesia di rispondere al sondaggio che ho inserito nella sidebar del blog.
Come potete vedere la domanda da un milione di dollari è la seguente: “Cosa vi piacerebbe trovare in un blog che parla di libri?”, nello specifico “nel mio blog”.
Perché questa domanda? Intanto è un modo per interagire con i miei follower, conoscere quello che pensano, quello che vorrebbere vedere o leggere in un blog che parla di libri. Ho notato un calo dei commenti e questo indica che i lettori vogliono qualcosa di diverso, uno svecchiamento, idee nuove e stimolanti. Sono ormai tre anni che questo blog ha preso vita ed è evidentemente tempo di cambiamenti.
Quindi fatemi sapere cosa ne pensate tramite il sondaggio, ma anche tramite i commenti a questo post: potete scegliere più di una risposta, e se avete dei dubbi non esitate a chiedere!

E tanto per dare una scossa al blog, che ne dite di questa idea? Sapete che amo Halloween e so già che tra un po’ inizieranno di nuovo le solite sterili polemiche, tra chi considera questa festa blasfema e chi come me la prende per quello che è: una semplice festa, colorata e spaventosa, che tra l’altro viene prima di Ognissanti, quindi non vedo davvero quale sia il problema!
Avevo pensato a una sorta di contest, ma non so ancora cosa si vince eh! :P


Dunque: possono partecipare tutti, non mi interessa se non si è lettori fissi del blog e non è necessario iscriversi, se quello che posto vi piace allora tanto meglio! :-)
La sfida è questa: scrivere una o al massimo due pagine Word che hanno come tema un racconto pauroso. Va bene sia una storia completamente inventata sia una storia vera, magari un racconto d’infanzia, oppure potete raccontare qualcosa che vi spaventa da morire legandolo a un episodio che vi è accaduto realmente.
Come vi dicevo, non so ancora cosa si vince, ma posso dirvi questo, il racconto vincitore verrà pubblicato il 31 ottobre sul mio blog, mentre gli altri verranno raccolti in un unico file scaricabile gratuitamente. So che magari è un argomento difficile in cui cimentarsi, ma può essere divertente. Volendo, i racconti possono restare anonimi, nel caso inventate un nickname. Potete inviare le vostre storie via email a: lerecensionidichiara@gmail.com

L’invio dei racconti scade il 28 ottobre

Vi aspetto numerosi mi raccomando! ^_^

Vi abbraccio forte e vi auguro uno splendido weekend

20 commenti:

  1. A me il tuo blog piace così com'è, ma se proprio dovessi scelgiere un cambiamento mi paicerebbe ci fossero dei giveaway (chi ha tanti commentatori come te può permetterselo) e che ogni tanto si "apra" un po' anche a recensioni degli altri utenti. non tutti leggiamo gli stessi tipi di libri e quindi sarebbe un modo per dare ancora più varietà, oltre che per far conoscere più libri interessanti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tiziana, mi fanno davvero piacere le tue parole ^_^
      Accetto super volentieri il tuo consiglio, grazie infinite! Sto pensando da un bel po' di tempo al fatto di lasciare spazio ai lettori di recensire libri che scelgono loro... vedremo cosa svelerà il sondaggio alla fine!
      Ciao e buon weekend

      Elimina
  2. Ultimamente, ho mollato la presa anche io, non scrivo sul mio blog da mesi.
    Purtroppo c'è un calo di commenti ovunque su ogni genere di Blog! Forse è la situazione Italiana in generale che ci ha stancati al tal punto da non avere voglia di dedicarci un momento di "frivolezza".
    L'idea del racconto è carina, ma posso anche riciclare una storia che scrissi sul mio Blog un po' di tempo fa????
    P.S. Io sono come TE ADORO Halloween e la prossima settimana riempirò la mia casa di candele, zucche e streghette! ;) SMACK ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh sì, c'è un'apatia generale forse per il motivo che dici tu, è molto probabile, ma io ho deciso di non lasciarmi buttare giù e di inventare cose nuove!!
      Riguardo il contest puoi tranquillamente riciclare una storia pubblicata sul tuo blog, non c'è problema!
      E' una bellissima festa Halloween :D bacioni

      Elimina
    2. bè, dai, e io che dvorei dire? da me c'è praticamente il deserto...

      Elimina
    3. @Tiziana: ho creato il sondaggio perché vorrei capire come mai persone che prima commentavano ora non commentano più. Sicuramente le motivazioni possono essere svariate, anche personali, o magari son legate a quello scrivo che forse non piace più :-) Tutto qui! ^_^

      Elimina
  3. Ciao, Chiara! Io ho scoperto il tuo blog solo recentemente, quindi forse il mio commento non è valido come quello di qualcuno che ti segue da tempo, ma posso dirti che ho trovato interessante ogni tuo post! E che al momento non cambierei nulla!
    Se proprio dovessi aggiungere qualcosa, metterei una rubrica particolare (ho visto che di solito invogliano a commentare).

    Bella l'iniziativa dei racconti: spero di riuscire a trovare il tempo per partecipare! :D
    A rileggerti! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara!
      Il tuo commento è valido tanto quanto quello degli altri che mi seguono da più tempo... anche se mi leggi da poco ti puoi essere fatta un'idea di quello che ti piace e di quello che miglioreresti del mio blog :-)
      Ti ringrazio in ogni caso per le parole gentili e anche per il consiglio assolutamente ben accetto ^_^
      Spero di leggere un tuo racconto spaventoso O.O

      Un saluto e buon weekend

      Elimina
  4. Io sto già stilando il menù per Halloween e delle polemiche me ne infischio! ;)
    Io mi diverto e questo mi basta.
    Ho risposto al sondaggio, purtroppo non ho racconti dell'orrore nel cassetto, ma neanche altri racconti, provo a coinvolgere la figliola, chissà che non tiri fuori qualcosa!

    Buon we e un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brava Lori, evviva Halloween ^_^ Infatti, l'importante è divertirsi, hai detto bene!
      Grazie per il sondaggio, mi farebbe davvero piacere se la tua figliola partecipasse :-)
      Bacioni e buon weekend a te ♥

      Elimina
  5. Ciao Chiara, a me il tuo blog piace moltissimo così! E trovo molto interessante questa idea del contest, quasi quasi provo a scriverne uno se riesco! Un abbraccio cara! Buon fine settimana! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ila!
      Grazieee sei troppo gentile :"> Sono contenta che ti piaccia l'idea del contest, dai provaci, potrebbe essere divertente, no? ;-)
      Un bacione e buon weekend anche a te!

      Elimina
  6. le feste in maschera mi intristiscono, quindi non festeggio né hallowen né carnevale, ma se gli altri lo fanno non me la prendo :)
    ho risposto al sondaggio,
    passo per il racconto dell'orrore, leggo tanto ma non ho mai provato a scrivere mi risulta difficile!
    un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mah ti dirò, anch'io non amo particolarmente mascherarmi, ma i bambini si divertono e io mi diverto ad agghindare casa con streghette e zucche ^_^
      Grazie per il sondaggio e non preoccuparti per il racconto...
      Ti abbraccio forte, buon weekend

      Elimina
  7. Ciao Chiara, anche io come altri amici blogger, mi trovo nella tua stessa situazione, insomma è uno di quei periodi nei quali il proprio blog sembra non girare bene per nulla. Proprio per questo rispondo volentieri al tuo sondaggio e ti dico anche che la mia scelta è stata la prima. La mia personale impressione, se posso permettermi e spero di si, è che molti dei libri di cui parli abbiano molto più appeal per un pubblico femminile. So benissimo che la definizione di libro per donne/uomini è stupida e non ha nessun significato, io sono il primo a leggere di tutto. Semplicemente alcuni libri hanno target diversi, credo che la Kinsella ad esempio sia letta più dalle donne che non dagli uomini (magari poi non è vero). Io ad esempio un suo libro non lo leggerei, non perché sia prevenuto, semplicemente non mi incuriosisce ne mi attira. Cambiando più spesso generi di libri magari si riesce ad attirare lettori diversi. Non so, magari sono solo mie farneticazioni, farneticazioni che però spero possano tornarti utili :)

    Ciao

    Isabella.


    No, dai scherzavo, ovviamente sono un uomo e non mi chiamo Isabella :)

    Ciao

    Dario

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Isabella! :P
      Dario, grazie infinite per il tuo commento e per i tuoi consigli e devi permetterti, ho creato il sondaggio proprio per capire gusti e tendenze dei lettori di blog che parlano di libri, che già hanno le loro difficoltà perché devono combattere con meravigliosi blog di cucina e con quelli di moda!
      Sono consapevole del fatto che tratto maggiormente libri per donne, diciamo così, ma ho aperto il blog proprio per parlare di questi libri che rispecchiano i miei gusti, è anche vero però che per coinvolgere altri lettori bisogna buttarsi in altri generi, quindi non posso lamentarmi se ai miei post rispondono solo donne :P
      Perciò grazie mille per aver partecipato al sondaggio, a presto! ciaooo

      Elimina
  8. Io ho scelto tre suggerimenti, naturalmente ;)
    Il calo dei commenti può esser dovuto a tante cose, sicuramente variare sui generi, perché di solito anche chi ne apprezza uno dopo un po' si stanca e cerca qualcosa di nuovo, ma non fidandosi di nuovi generi vorrebbe il consiglio dell'esperto, quindi si sposta su blog che parlano anche di altri generi (o di generi in particolare che avevano incuriosito il lettore coraggioso che vuole cambiare genere). Ma penso anche che la presenza di troppi esordienti sia un motivo, io ad esempio leggo con piacere nuovi scrittori dotati, ma ultimamente avevo smesso perché erano una delusione dopo l'altra, che sia colpa dell'autore o anche del mancato editing non importa, il lettore vuole lasciarsi andare dentro il libro, e purtroppo al giorno d'oggi scrivono tutti, anche chi fino a ieri aveva serie possibilità di essere etichettato come semi analfabeta, persone che non leggono affatto, però vogliono fare gli scrittori perché hanno un'idea in testa (che magari non è male); insomma, rispolverare i classici, o far conoscere autori "più navigati" non sarebbe male, anche per dare una scossa agli esordienti, che non vedendosi più recensiti né bene né male, forse si impegneranno un po' di più a scrivere (che cattiva, ma sono in versione educatrice in questi giorni, lo sai); infine la collaborazione coi lettori elle recensioni, mi sembra divertente e coinvolgente, chi ha già letto può dire la sua in qualche modo (una pagina apposita, ad esempio), in poche righe, e rigorosamente a parole sue (io renderei obbligatorio non usare le stesse parole anche per dire le stesse cose, assolutamente vietato dire "anche io" o simili - educatrice e maestrina, mammamia), insomma sembra divertente, e potrebbe essere un'idea perché suppongo che quelli che ti leggono sian dei lettori ;)
    Cercherò di scrivere qualcosa entro il 28, i tuoi concorsi mi piacerebbero anche se fossero senza premi :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eccotiii non poteva mancare il mio spiritello preferito ^_^
      Bravissima, hai centrato in pieno la questione "variare i generi", è tutto un circolo... io credo che bisogna seguire i propri gusti, d'altra parte è per questo che uno apre il blog, per condividere la propria passione (in questo caso i libri) ma anche per parlare del proprio genere preferito. E' vero anche che mi reputo una lettrice dalla mente aperta, quindi devo capire bene come impostare in futuro questo mio spazio.
      Per quanto riguarda gli esordienti, anche qui hai centrato il problema. E' da un po' che penso di abbandonare. Sono rimasta delusa anch'io tante di quelle volte che non ho più il coraggio di mettere mano a un libro di un autore esordiente, ho quasi paura!! Il fatto è che ho degli arretrati, e non mi sembra onesto non recensirli.
      Ammazza che maestrina ahahahah aiut @_@ l'idea delle recensioni scritte dai follower mi stuzzica da un po', credo proprio che la metterò in pratica, magari una volta al mese... in questo modo si varia anche di genere!
      Insomma, grazie mille assai per i tuoi preziosi suggerimenti e sì, devi assolutamente scrivere qualcosa di terrificante, una o due paginette, dai dai!! Aspetto il tuo racconto!
      un abbraccione ^_^

      Elimina
  9. mi pare che il blog faccia già ciò che deve per il target che si è prefisso, e lo conduci con misura ed equilibrio sia di temi che di spazio. Quindi... forse direi una rubrica particolare, ma non saprei consigliarti quale. Magari un angolo fisso per la narrativa per bambini, che già tocchi sovente.
    Per quanto riguarda il racconto... farò il possibile ;) Per ora hai ottenuto il brillante risultato di farmi riprendere in mano quello che ti ho spedito!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eeee grazie, sei troppo buono ^_^ In effetti l'idea di una nuova simpatica e originale rubrica non sarebbe male... e anche quella della narrativa per bambini... ora che mi ci fai pensare è da un po' che non mi dedico ai libri per bimbi che tra l'altro adoro!
      Grandeeee sono felice di averti convinto! Oggi pomeriggio non ce l'ho fatta, ma ti prometto che domattina leggerò il tuo racconto e aspetto quello per Halloween! :D
      Buona serata e grazie ancora per essere intervenuto nel "dibattito" ;-)

      Elimina

Abbuffiamoci di parole!!!