martedì 7 gennaio 2014

Eccomi, la Befana è tornata!!!

Buooondì a tutti, buon inizio 2014 e... buona Befana!! Sììì lo so, sono in ritardo, ma come vi dico sempre, quando sono in ferie stacco da qualsiasi cosa che sia tecnologia, solo il telefonino rimane attivo... ho fatto qualche incursione su fb e sulle email proprio per non restare fuori dal mondo, però mi sono riposata, ne avevo davvero bisogno.
Il Natale è trascorso tranquillo in famiglia, la Vigilia dai miei e il 25 con i miei suoceri, mentre a Capodanno siamo andati con degli amici in questo agriturismo.


Si trova in Umbria, tra Assisi e Perugia, per fortuna abbiamo trovato due splendide giornate e abbiamo potuto passeggiare tranquillamente e visitare le due bellissime città baciati dal sole!
Ovviamente il 31 abbiamo mangiato un sacco e anche molto bene e poi abbiamo ballato in allegria!! E voi, cosa avete fatto di bello?

Naturalmente oggi vi parlo anche di libri, anzi non io, perché ho la mia prima "recensione ospite". Vi ricordate il sondaggio che avevo fatto tempo fa? Bene, una delle idee che era uscita fuori era di ospitare ogni tanto una persona per farle recensire un suo libro a piacimento. Quest'oggi ospito Adriana, che, con il suo albero musicale, ha vinto il contest di Natale, in palio c'era l'ebook della casa editrice Emma Books, "Gli uomini preferiscono le Befane".
Sembra che il libro sia piaciuto molto ad Adriana, ora vi lascio alla sua recensione, ricordandovi che la rubrica "The Most Beautiful Sentence" torna il 13 gennaio (preparate le vostre frasi!):

"Terminato un libro molto bello ma anche decisamente pesante come "Livelli di vita" di Julian Barnes, una lettura leggera e divertente ci stava, eccome. Così, sul treno per Venezia, dove ho trascorso qualche giorno fra Natale e Capodanno, ho affrontato a uno a uno i racconti de “Gli uomini preferiscono le befane”. Dal titolo non avevo capito di che si trattasse: mi ero fatta l'idea di un unico romanzo, e la scoperta di avere invece di fronte una raccolta mi ha fatto molto piacere. Il racconto breve è una forma letteraria che mi piace molto: posso godermi qualche pagina e anche se ho poco tempo faccio una lettura conclusiva. Dirò anche che difficilmente sarei venuta in contatto con questi racconti perché, probabilmente anche per ragioni territoriali, non mi sono mai appassionata più di tanto al personaggio befana. Così l'occasione fortunata di ricevere l'ebook è stata ancora più divertente. In realtà quando ricevo un libro in regalo sono sempre soddisfatta quanto più esula dalle mie letture solite, perché mi apre a qualcosa di nuovo e diverso che altrimenti mi sarei probabilmente persa. I racconti di questo ebook non sono tutti propriamente incentrati sulla figura della befana ma anche sul concetto di befana in senso lato e ironico: di donna magari non splendida ma dotata di altre eccezionali doti. Venendo ai contenuti nello specifico, non ho potuto non notare differenze di valore fra i vari racconti, sia per quanto riguarda l’originalità delle trame che l’uso della lingua (mio modesto parere personale, questo!).
Nel complesso la lettura è stata decisamente gradevole. Tirando le somme: simpatica l'idea di una raccolta di racconti a tema “befanoso", le storie sono comunque tutte divertenti e la lettura lieve e facile.
Da tenere sul comodino per un momento di leggerezza prima di dormire. Voglio infine spendere due parole per la Emma Books, che non conoscevo, e che per una “presa nella rete” come me, già solo per il fatto di essere femminile e digitale, va tenuta d’occhio con attenzione."

Quindi un grazie speciale ad Adriana e alle ragazze di Emma Books che continuano a fare uno splendido lavoro!

Un bacio a tutti! ^_^

14 commenti:

  1. Amo i racconti e sono una befana, prima o poi questo libro passerà fra le mie mani! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao befanina :P
      Se lo leggerai fammi sapere cosa ne pensi! ciaooo

      Elimina
  2. ciao!!! anch'io ho staccato dal mondo virtuale, ma è bello ritrovarsi!!! bacioni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara, sììì è davvero un piacere ritrovarsi nella blogosfera ^_^ un bacione

      Elimina
  3. questo libro deve essere mio! W le befaneee! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahah e come non darti ragione? W le Befane!!

      Elimina
  4. Viva la nuova rubrica! Ero curiosa di questo libro, visto che, se avessi fatto l'albero in tempo, avrei potuto vincerlo io!
    Ti devo mandare la foto!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao spiritello, bentrovata ^_^
      Diciamo che sei la vincitrice morale, che ne dici? :P
      Un bacione

      Elimina
  5. Ho appuntato questo titolo xkè non appena sarò di nuovo in grado di leggere, fosse anche un solo rigo, la sera prima di perdere i sensi dalla stanchezza ... beh solo allora potrò pensare di comprare un libro da leggere hihihihi ... ma ci sono vicina (il mio piccolo ha 15 mesi!)!

    RispondiElimina
  6. Ciao! Grazie per essere passata a trovarmi, mi fa piacere :-)
    Congratulazioni per il piccolino, auguri!
    Allora fammi sapere quale libro acquisterai ;-)
    ciaooo

    RispondiElimina
  7. Ciao cara. Spero che il tuo 2014 sia iniziato alla grande. Io per il momento di libri da leggere ne ho in casa diverti... più d'uno a dire il vero... ma visto che siamo tutte un po' befane... mi segno il titolo ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Stefania!
      Sììì è iniziato bene, ti ringrazio, spero anche per te!
      Segnati il titolo, chissà, tra un po' magari potrai leggerlo :-)
      bacioni

      Elimina
  8. Di solito non amo molto i racconti brevi, ma questo titolo mi incuriosisce e mi stuzzica la fantasia!
    Buon anno!!!!!!
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Alice!
      Anch'io non amo particolarmente i racconti, ma questi mi sembrano davvero divertenti!
      Grazie e buon anno cara, un abbraccio

      Elimina

Abbuffiamoci di parole!!!