giovedì 2 ottobre 2014

Che giornata!

Carissimi lettori, buondì, come va?
Possibile che ogni volta che scrivo un post fuori c'è brutto tempo? No, aspettate, sta uscendo un raggio di sole, ora sono più ispirata :-)
Allora, chi di voi fan (?) era all'ascolto ieri alle 16.30 del programma La Giovane Italia?
Quante alzate di mani ^_^ 


A parte gli scherzi, ringrazio tutti gli ascoltatori e ringrazio in particolare Andrea, lo speaker di Ryar Web Radio, che come sempre è stato gentilissimo a invitarmi nuovamente in trasmissione; avrei voluto essere fisicamente presente in studio, ma causa sciopero dei mezzi a Roma, sono stata impossibilitata a raggiungere la loro sede, ma grazie ai moderni e potenti mezzi tecnologici (v. Skype) siamo riusciti ad andare in onda.
Tra timidezze, incertezze e qualche impappinamento la puntata è andata bene, che ne dite? Andrea è sempre un eccezionale presentatore che riesce a mettere a proprio agio gli ospiti. Purtroppo la timidezza gioca ogni tanto brutti scherzi, ma tutto sommato non posso lamentarmi per com'è andata. La cosa bella è che a me non piace la mia voce alla radio, mentre tante persone mi dicono e mi hanno detto che ho una voce rassicurante e questo complimento mi fa davvero molto piacere.
Un'ora all'inizio sembra tanta e può spaventare, ma in realtà poi ci si accorge che vola via e che avresti voluto dire ancora un mucchio di cose! Ci saranno altre occasioni, ne sono sicura :-)
Si è parlato della Signora dei Gialli, Agatha Christie, l'autore tedesco David Safier, di horror per bambini (v. Emanuele Corsi), di bestseller, di gruppi fb e di tanto altro ancora.
Andrea è stato velocissimo, sul sito della Radio potete già trovare il podcast della trasmissione se volete ascoltarla o riascoltarla. Questo è il link (è la puntata n. 38).

Un'ultimissima cosa: sto conducendo un sondaggio qui e su fb, se vi va di partecipare votate sulla barra destra del blog, grazie!

Okay, per ora vi auguro un meraviglioso weekend e a presto con nuovi, esaltanti libri! ^_^
E mi raccomando.....


Abbuffatevi di parole


5 commenti:

  1. Bella trasmissione, l'ho ascoltata con piacere. Da webdiggei, posso confermare che hai una bella voce :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!
      Grazie ^_^ Mi fido allora, dato che sei un esperto :-)

      Elimina
  2. Eccolo il podcast! Io naturalmente ieri sono arrivata tardi, ma la tecnologia è dalla nostra parte ;)
    Vado ad ascoltarti, l'anno scorso avevi una voce da sessuologa, vediamo quest'anno ;)
    E sentiamo cosa dici dei libri italiani stavolta ahahahah!

    RispondiElimina
  3. Mi hai fatto venire voglia di leggere di Miss Marple!! E non mi dispiacerebbe nemmeno il mattone di Zola. Il tedesco invece è già segnato ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah grande Elle!!! Grazie per avermi ascoltata :-)
      Non mi hai detto com'era la voce questa volta ihihih
      "Al paradiso delle signore" di Zola mi sta piacendo molto, tutto sommato ho visto che le pagine cartacee sono 288.. ho letto "di peggio"!!
      La Marple è formidabile, la adoro ^_^
      Baciii

      Elimina

Abbuffiamoci di parole!!!