giovedì 25 febbraio 2016

Nora Cooper Mysteries

Buongiorno a tutti cari lettori.
Da un po’ di tempo a questa parte mi sono data alla lettura di gialli. Adoro Agatha Christie e la sua inimitabile Miss Marple (meno Poirot), ho letto anche Maigret ma come personaggio non mi ha fatto impazzire, poi mi sono imbattuta in un'autrice italianissima e mi sono innamorata dei suoi gialli pieni di suspense e mistero e della protagonista, Nora Cooper. Una volta letto il primo non sono più riuscita a fermarmi, ho dovuto leggerli tutti, non potevo farne a meno.

Finora sono usciti quattro romanzi:
1 Prima di dire addio
2 Luce dei miei occhi
3 La bambina con il vestito blu
4 Cercando Amanda 


Prima però vi devo raccontare un po' di Nora, la protagonista. È un'agente immobiliare di Martha's Vineyard, Massachusetts. Dopo la morte del marito, Joe, responsabile della Squadra Detectives di Boston, si trova a dover affrontare una situazione critica: sembra che il marito avesse deciso di vendere il loro cottage senza dirle niente. Nora viene messa sulla strada giusta durante le 'indagini' proprio grazie all'aiuto del marito, che inizia misteriosamente a comunicare con lei tramite le lettere dello Scarabeo. 
Nel secondo libro Nora dovrà aiutare una sua amica che abita a Roma, purtroppo non vedente, a ritrovare la figlia misteriosamente scomparsa. I poteri di Nora diventano sempre più forti, inizia ad avere delle visioni e a fare sogni premonitori.
Nel terzo racconto siamo di nuovo a Martha's Vineyard, dove una ragazza, Kelly Scott, torna dopo tanti anni per riprendere in mano la sua vita, spezzata tanti anni prima, quando era ancora una bambina e vide sua madre morire tra le sue braccia, assassinata.
Nell'ultimo romanzo, gentilmente donatomi dall'autrice, Nora fa un viaggio in Kenya, perché disgraziatamente, Amanda, figlia di una coppia di amici di famiglia, muore in un misterioso incidente. 

Mi sono innamorata di Nora perché è una donna come tante, equilibrata, con i piedi ben piantati a terra, intelligente e caparbia. È una moglie devota, ha un lavoro soddisfacente, ma improvvisamente la sua vita cambia e deve portare addosso il peso delle sue visioni, crede di essere diventata pazza, mentre invece il suo scopo sarà quello di aiutare le persone che ama.
Sono felice perché dopo la morte del marito, Nora ha trovato un nuovo compagno che io adoro, Steve :-)
Amo questi romanzi perché il lettore ritrova personaggi cui si è affezionato leggendo, personaggi ben descritti che ormai sembra facciano parte di una grande famiglia e ogni volta l'autrice mi sorprende, perché, nonostante ci sia una costante di ambientazione, Martha's Vineyard, i luoghi descritti cambiano in modo da non stancare il lettore e tenere viva la sua attenzione.
I romanzi volano via troppo velocemente, sono sempre pieni di mistero, suspense. Si soffre insieme a Nora perché le sue visioni sono agghiaccianti, lei è una persona buona, che vorrebbe aiutare tutti, mettendo a rischio anche la sua vita senza pensarci due volte. È coraggiosa e il lettore non può far altro che ammirarla.
L'alone di "paranormale" regala un tocco originale a dei racconti che non sono dei veri e propri gialli e mi piacciono anche per questo.
Però ho una richiesta per l'autrice: perché nella prossima avventura di Nora non diamo un po' di spazio a Judith, l'assistente di Nora? La adoro e secondo la mia modesta opinione è un personaggio con una storia interessante da poter sviluppare :-)
Consigliatissimi a tutti per una lettura leggera e intrigante!

E poi, quando crediamo di aver esaurito le nostre occasioni di amare e di essere felici, la vita riesce ancora a sorprenderci (Cercando Amanda)

Quello che ci è concesso è sfruttare al meglio questo 'giro di giostra'. L'amore che non diamo resterà sospeso. E le occasioni che non cogliamo resteranno solo occasioni. (La bambina con il vestito blu)



Per chi volesse acquistare gli ebook, i primi tre libri sono stati raccolti in un 'cofanetto digitale', a soli 4,99€ su Amazon



Il quarto romanzo, sempre in ebook viene 3,45€ su Amazon

Esiste anche la versione cartacea di tutti i romanzi.
                                                                                                                                                                    

4 commenti:

  1. Ciao Chiara! Ti trovo solo ora :-)
    Adoro i thriller e i gialli e dalla tua recensione sembra proprio il libro per me.
    Ti va di vincere fino a tre cartacei? Passa da me per un giochino semplice, ti aspetto!
    http://ilcuoreinunlibro.blogspot.it/2016/03/vecchio-amico-3-libri-senza-tempo_4.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao :-)
      Grazie per essere passata da me.
      Se adori i gialli questa serie potrebbe fare per te ^_^

      Elimina
  2. Interessante recensione.
    Questo tipo di gialli non ha mai fatto molto per me (dov'è la sfida con il lettore se l'investigatore ha poteri particolari che lo mettono in condizione di sapere molto più del lettore?) però sono curiosa visto che si sottolinea la particolarità della protagonista da subito.
    Con altri libri del genere forse sono rimasta delusa perché mi aspettavo gialli puri, perché la presentazione non metteva bene in chiaro le cose... Chissà!
    In questo caso, invece, vorrei dargli una possibilità, soprattutto se la descrizione dei personaggi è così ben riuscita e, sapendo da subito che non è un giallo standard, mi godrei la storia esattamente per quello che è!

    RispondiElimina
  3. Chiara.... dove sei??? Mi manchi... sob!!!!

    RispondiElimina

Abbuffiamoci di parole!!!